Senza consenso informato del paziente l’ospedale risarcisce

Prima di essere sottoposto a un intervento il paziente deve ricevere una corretta informativa sui rischi e sulla degenza: in mancanza di consenso informato, anche se non ci sono responsabilità mediche o danni, l’ospedale è tenuto al risarcimento del danno. Leggi il resto dell’articolo

(Fonte: La Legge per tutti)

 

Print Friendly

Related Posts

  • 10000
    Dal sito www.biodiritto.org riportiamo questo articolo a commento di una recente sentenza della Cassazione. La III sezione civile della Cassazione si è pronunciata sul contenuto dell'informazione che il medico è tenuto a dare al paziente per acquisire il suo consenso informato. L'informazione, in rispetto del principio di autodeterminazione del paziente,…
  • 10000
    La corte di cassazione interviene sull’opportuna distinzione tra l’acquisizione del consenso opportunamente informato e dell’accettazione dei rischi dell’intervento e la responsabilità professionale per errore. L’accettazione dei rischi non esenta il medico da responsabilità professionale. La cassazione inoltre ha ribadito quanto già precedentemente precisato dalla sentenza Englaro sul consenso che ha…
  • 10000
    Si segnala dal sito della camera dei Deputati la proposta di legge di cui in oggetto. Potete leggere il testo collegandovi a questo link. (Fonte: Camera.it)
  • 10000
    Dal sito www.sentenze-cassazione.com segnaliamo la sentenza n. 42656 9 maggio - 17 ottobre 2013, della IV sezione penale della Corte di Cassazione. Con questa pronuncia la Cassazione ha nuovamente trattato il caso del consenso informato e, nel caso di specie, ha affermato che "la sottoscrizione da parte della paziente del consenso informato, non libera…
  • 10000
    Il dibattito più recente non manca di elementi di critica, anche aspra, alla medicina tradizionale, alle politiche pubbliche in ambito sanitario e alla tendenza alla medicalizzazione della vita, o almeno di alcune sue fasi. Tuttavia, gli spettacolari progressi scientifici compiuti in campo medico negli ultimi decenni hanno generato un sentimento…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *