Responsabilità sanitaria e legge c.d. Balduzzi

La c.d. legge Balduzzi  regola la responsabilita’ professionale di chi esercita professioni sanitarie, con la previsione dell’esonero del sanitario per colpa lieve nel caso in cui abbia seguito le linee guida, persegue l’obiettivo di depenalizzare e tentare di tranquillizzare i sanitari nell’esercizio della loro attività, tentando di contenere il fenomeno della cosiddetta ”medicina difensiva” che , sovente, cagiona danni al paziente da omissione di attività doverosa del sanitario o determina la prescrizione di esami diagnostici inappropriati al solo scopo di evitare responsabilita’ civili e ha origine dall’intensificarsi del contenzioso in tema di malpratica medica.

Leggi il resto dell’articolo su Altalex

(Fonte: Altalex)

 

Print Friendly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *