Sulla responsabilità penale del medico: la riforma Balduzzi ed i criteri interpretativi

Da Diritto.net riportiamo questo articolo dell’Avv. Daria Perrone. Il tema della responsabilità penale del sanitario è stato di recente oggetto di una riforma introdotta nel 2012 con la cd. legge “Balduzzi” (art. 3, 1° co., l.189/2012). A seguito della riforma, si prevede che «l’esercente la professione sanitaria che nello svolgimento della propria attività si attiene a linee guida e buone pratiche accreditate dalla comunità scientifica non risponde penalmente per colpa lieve». Leggi l’articolo.

(Fonte: Diritto.net)

Print Friendly

Related Posts

  • 10000
    «Con l'art. 3, comma primo, del d.l. n. 158/2012 conv. in L. 189/2012, c.d. Legge Balduzzi ("L'esercente la professione sanitaria che nello svolgimento della propria attività si attiene alle linee guida e buone pratiche accreditate dalla comunità scientifica non risponde penalmente per colpa lieve. In tali casi resta comunque fermo l'obbligo…
  • 10000
    Dal sito Altalex, riportiamo l'articolo di Emanuele Telesca L’articolo analizza la novella normativa rappresentata dalla legge 189/2012 e, in particolare, la portata nel mondo sanitario del suo articolo 3. Focus dell’approfondimento è la figura e lo status del soccorritore alla luce proprio della riforma in esame, valutandone benefici e criticità di “sistema”.…
  • 10000
    Il 6 dicembre scorso la Corte Costituzionale ha dichiarato manifestamente inammissibile la questione di legittimità, sollevata dal Tribunale di Milano, in relazione all'art. 3 del Decreto Balduzzi. Si riporta il testo dell'ordinanza (fonte: Il Sole 24 Ore) e un collage di alcuni commenti: "La pronuncia della Corte costituzionale era particolarmente…
  • 10000
    Rinviamo a questo interessante articolo di Paolo Piras, pubblicato su www.penalecontemporaneo.it, a commento di due recenti sentenze della Cassazione che hanno applicato quanto esposto dal c.d. Decreto Balduzzi. L'autore si sofferma su quella che dovrebbe essere la corretta interpretazione di quanto è riportato all'art. 3 c.1 della suddetta legge e…
  • 10000
    La c.d. legge Balduzzi  regola la responsabilita' professionale di chi esercita professioni sanitarie, con la previsione dell’esonero del sanitario per colpa lieve nel caso in cui abbia seguito le linee guida, persegue l’obiettivo di depenalizzare e tentare di tranquillizzare i sanitari nell’esercizio della loro attività, tentando di contenere il fenomeno…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *